la migliore polizza assicurazione affitto

Come scegliere la polizza assicurazione affitto

Affittare e non perdete i soldi dell’affitto è quello che desidera ogni locatore, lo sappiamo bene.

Sul mercato esistono vari prodotti, con Brand più o meno conosciuti, più o meno storici e più o meno adatti alle reali esigenze di un proprietario di una seconda casa che ha deciso di affittarla per avere un reddito aggiuntivo (sicuro). Ci rendiamo conto che il Cliente spesso non sa districarsi tra le proposte presenti sul mercato e per questo oggi vogliamo dare le linee guida per scegliere la migliore polizza assicurazione affitto.

Ecco il Vademecum che deve seguire un locatore attento.

VERIFICA SE C’E’ LA “CARENZA”

Se nelle condizioni generali trovi la parola “carenza”, fa attenzione!

Devi sapere che, la carenza è quel periodo di tempo immediatamente successivo alla decorrenza del contratto d’assicurazione durante il quale la copertura assicurativa non ha effetto.

Sul mercato ci sono prodotti che hanno carenze che vanno da 3-6 mesi.

Perché è pericolosa la carenza?

Semplicemente perché l’inquilino che non vuole pagare non pagherà i primi 3-6 mesi e poi sceglierà di diventare moroso.

Quindi per colpa della carenza rischi di trovarti con un prodotto che non potrai utilizzare al momento del bisogno! E quando richiederai l’indennizzo ti risponderanno “Spiacenti, non ha diritto al risarcimento!

VERIFICA LA “TIPOLOGIA” PROPOSTA

Nel termine “Assicurazione”, spesso capita, che alcuni operatori fanno “rientrare tutto”.

Ma non è così!

Devi sapere che sul mercato ci sono diverse tipologie di assicurazioni o prodotti di altra natura che hanno un diverso livello di protezione .

Facciamo una breve carrellata dei prodotti più conosciuti… che il singolo Locatore dovrà approfondire nel dettaglio!

*Perdite pecuniarie > di solito rimborsano un importo forfait indipendentemente dalla perdita subìta dal Cliente

>> Qual ‘è il Limite di questo prodotto? se hai avuto € 12.000 (ad esempio) di canoni non pagati dal tuo inquilino, la Compagnia che ti ha rilasciato quel prodotto “X” ti rimborserà massimo € 3.000 (l’importo forfait appunto).

>> Inoltre la maggior parte delle polizze si limitano a rimborsare un forfait sui canoni di locazione persi (sono esclusi i danni, le spese condominiali non versate e spese legali per lo sfratto!)

*Decesso a seguito di Infortunio, Inabilità Temporanea Totale.

Queste Assicurazioni intervengono al verificarsi dell’evento “infortunio” o “inabilità” dell’inquilino che ne impedisca l’attività lavorativa per un periodo di tempo.

>> Qual ‘è il Limite di questo prodotto? se il tuo inquilino moroso è “sano come un pesce” non sarai risarcito!

*Perdita Involontaria di Impiego

Queste Assicurazione intervengono invece quando l’inquilino perde il posto di lavoro per cause non imputabili a lui.

>> Qual ‘è il Limite di questo prodotto? se il tuo inquilino moroso continua a lavorare regolarmente non sarai risarcito!

*Fideiussione assicurativa > spesso vengono utilizzate dagli inquilini per sostituire il deposito cauzionale.

>> Qual ‘è il Limite di questo prodotto? sostituendo il deposito cauzionale, potrà essere attivata per i danni causati dall’inquilino e non per i canoni di locazione e con il massimale delle tre mensilità. Fai molta attenzione e verifica bene!

La migliore polizza assicurazione affitto qual è?

*Prodotti finanziari

Ci sono prodotti finanziari che prevedono l’acquisto del credito. Il tecnicismo alla base è l’impegno all’acquisto del credito al verificarsi di determinate condizioni. Gli acquisti offerti sono sia nella modalità pro-solvendo che pro-soluto. Chiaramente è da preferire assolutamente la modalità pro-soluto.

Ecco perché.

Nella modalità pro-solvendo, il locatore resta responsabile del credito ceduto >> comunque nella maggior parte delle tipologie visionate in questa modalità, di solito, la Società effettua un recupero stragiudiziale, per poi restituire il credito al Locatore in caso di esito negativo del recupero.

Nella modalità pro-soluto, la Società acquista il credito e paga il locatore ed il locatore non è responsabile del credito ceduto).

>> Qual ‘è il Limite di questo prodotto? bisogna fare attenzione ai termini perentori indicati nelle condizioni.

VERIFICA ESISTENZA DEI “TERMINI PERENTORI”

Innanzitutto va precisato che la maggioranza dei prodotti presenti sul mercato prevendo il “risarcimento” dopo l’ottenimento della sentenza di sfratto, e prevedono dei “termini perentori” (ovvero un termine entro cui tassativamente deve essere svolta una determinata attività a pena di decadenza dell’Assicurazione”) per avviare l’azione di sfratto (in media abbiamo notato che vanno dai 45 -60gg dalla data di scadenza del pagamento).

>> Qual ‘è il Limite di questo prodotto? il Locatore si deve trovare un avvocato (e pagarlo) e chiedergli di notificare l’atto di intimazione sfratto entro i termini suddetti, pena la decadenza

Siccome l’inquilino, secondo l’art 55 della legge n.392/78, diventa moroso dal 21° giorno di ritardo dalla data di pagamento del canone, non ci si può rilassare certo troppo.

**********************

Cerchi un prodotto a cui AFFIDARTI per non avere problemi durante la locazione? [Allora hai bisogno di noi di Affitto Accurato ]

Interveniamo SEMPRE.

Al prodotto abbiamo abbinato un Servizio UNICO.

* dapprima svolgiamo un tentativo di recupero bonario delle mensilità non pagate, con relativa messa in mora dell’inquilino.

* se l’inquilino non rientra nei pagamenti, avviamo l’azione legale (comprensiva di sfratto, se necessario) senza far pagare al Cliente un (1) euro di spese legali.

* Poi … terminata la procedura legale, il proprietario viene risarcito (mediante la tecnica della cessione del credito locatizio vantato – in modalità pro-soluto).

I servizi di Affitto Accurato sono esclusivi, trasparenti e privi delle cosiddette “clausole trappola” e per tale motivo verranno SEMPRE erogati al proprietario. Affitto Accurato è il servizio ideale per i piccoli proprietari immobiliari che vogliono affittare in tranquillità, e percepire i canoni di locazione regolarmente. Il Cliente, all’insorgere della morosità, viene manlevato dalla gestione complessa, noiosa e dispendiosa di tutti gli adempimenti e problematiche. RICHIEDI QUI UNA CONSULENZA GRATUITA CALCOLA UN PREVENTIVO ON LINE